Dovete andare a casa!

Non siete degni di fare da locomotiva al nostro Paese. Non avete gli attributi per prendere posizioni. Non si illude la sovranità di un paese! Avete badato soltanto a mettervi la coscienza a posto appoggiando le decisioni degli altri Paesi dell'Unione Europea.


Per poi, dopo 3 mesi di conflitto, cedere ai ricatti di un leader dispotico ed autoritario come Putin. I vari partiti politici italiani incominciano a cedere. Ritrattano tutte le belle parole dette e ridette all'inizio conflitto armato tra la Russia e la Ucraina. Inizialmente, le sanzioni economiche contro la Russia sono state obbligatoriamente adottate anche dal nostro Governo Italiano. Adesso decidono di sottostare alle richieste dell'invasore Putin pagando le forniture di gas in rubli.



Davvero uno spettacolo esilarante. Gli ambientalisti italiani continuano ad opporsi alla costruzione dei rigassificatori in Sicilia. Se ci fosse stato un leader autoritario al governo, capace di prendere decisioni serie e non modificabili nel tempo, sai che bel "vaffa" avrebbe inviato al Sindaco del sito in questione???


Il mio consiglio personale all'attuale dirigenza politica del nostro paese: andate a casa perché non siete d'aiuto né alle industrie né ai singoli cittadini, né alla nostra bella Patria. Avete stancato tutti!!! Se questa osate chiamarla DEMOCRAZIA, allora rivoglio la MONARCHIA!!!!



Post recenti
Archivio